NEWS AND ACTIVITIES

La comunità Sikh di Sabaudia: sfruttati e malpagati

Negli ultimi anni nell’agro pontino sono arrivate più di 40.000 persone dalle zone del Punjab e del Bangladesh. Lavorano essenzialmente come braccianti agricoli e allevatori e vivono in condizioni di abuso: 10 ore al giorno per paghe inferiori a 4 euro l’ora.